• Francesco Agostini

La mia Quinta Elementare

Quest’anno scolastico è davvero difficile, perché la quinta è uno degli anni scolastici più difficili verso il cammino del sapere.




La mia classe VB ha avuto tanti maestri, fino alla terza abbiamo avuto la maestra Irene, che poi se n’è andata via per motivi familiari, in quarta abbiamo avuto tanti maestri e in quinta mio malgrado abbiamo cambiato nuovamente.

Con la nuova maestra è stato difficile adattarmi, ma ci sono riuscito.

All'inizio dell’anno non ero abituato a tutti i compiti perché tornavo dalle vacanze estive, speravo che la prima settimana di scuola non ci davano i compiti come ha fatto la maestra Cincinnato l’anno scorso. Ma sempre meglio di avere tanti maestri che ci assegnavano valanghe di compiti come in quarta. I fine settimana li passavo tappato in casa a fare i compiti e non potevo stare con mamma e papà perché ero sempre impegnato.

Quest’anno sta andando molto bene adesso ho molti più amici e non sono più escluso da nessuno, negli anni di scuola ho fatto un po’ di fatica a socializzare con gli altri, stavo sempre con le femmine, ma quest’anno nessuno più mi esclude e non mi sento più solo.


Dopo le vacanze di Natale quando abbiamo ricominciato la scuola, abbiamo ripreso a studiare come matti perché erano gli ultimi mesi prima del passaggio alla scuola media, la maestra Luisa diceva sempre che non dovevamo perdere tempo perché la fine della scuola era vicina. Ma alla fine di febbraio un virus proveniente dalla Cina chiamato CORONA VIRUS è arrivato in Italia e quindi è stata necessaria la chiusura delle scuole. Adesso che non possiamo uscire di casa studio attraverso la piattaforma EDMODO, faccio i compiti che la maestra ci manda, sperando che a breve inizino le tele-lezioni.


Sto affrontando questo periodo senza scompormi perché so che agitarsi peggiorerebbe solo le cose, riesco a stare calmo perché trovo il lato positivo in ogni situazione che sia bella oppure no, anche se iniziano a mancarmi molto i miei amici.


All'inizio pensavo che restare a casa sarebbe stata una bella cosa ma adesso a casa mi sto un po’ annoiando, il lato positivo di tutta questa situazione è che ho più tempo per stare con la mia famiglia.

Comunque non so se ci faranno continuare l’anno scolastico oppure se ce lo faranno ripetere, questo ce lo dirà il tempo.

FRANCESCO AGOSTINI

53 visualizzazioni

© 2020 Le storie ed i disegni sono di proprietà di Francesco Agostini

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now